Cagnina di Romagna

Abbinamenti: Caldarroste, piccola pasticceria, ciambella romagnola
Temperatura di degustazione: 10–12 °C


L'origine del nome è incerta e la diffusione di questo vitigno in Romagna risale forse all'epoca bizantina, quando, per la costruzione tra l'altro dei famosi monumenti di Ravenna, si importava la pietra calcarea dalla Dalmazia e dall'Istria e, probabilmente, con essa alcune barbatelle di Terrano d'Istria o del Carso (sinonimi di Refosco di Istria o del Carso) coltivate poi nella zona del Forlivese e del Cesenate col nome, appunto, di CAGNINA.

Le prime notizie di questo vino, e del vitigno che gli dà vita, risalgono al XIII secolo e si riferiscono alla vite e al vino friulano.

Le caratteristiche organolettiche dei vini ottenuti sia dal Refosco del Terrano friulano (del Carso o dell'Istria) sia dalla CAGNINA sono similari, anche se le modificazioni indotte dall'ambiente del vitigno e le differenti tecnologie di vinificazione tendono a caratterizzare diversamente le singole personalità. In Romagna si sviluppa maggiormente il carattere più caldo e carnoso di questo vitigno.
Il disciplinare romagnolo prevede, per il vino CAGNINA di Romagna, l'uso di almeno l'85% di uve ottenute dall'omonimo vitigno e il rimanente 15% di altre uve locali.
Le differenti tecniche di lavorazione e, soprattutto, la qualità e la tipologia delle uve che entrano nella produzione del vino determinano caratteristiche che variano da cantina a cantina, da vignaiolo a vignaiolo. È comunque certo che la CAGNINA del Forlivese e quella del Cesenate non hanno nulla da spartire con il vino Canina che si produce nella bassa Romagna, con caratteristiche completamente diverse.
Dal 1988, anche per il vino CAGNINA di Romagna, è stata riconosciuta la Denominazione di Origine Controllata.
La maturazione presso il produttore avviene attraverso un rapidissimo passaggio in botte; il vino è pronto pochi mesi dopo la vendemmia. È un vino da bere giovane; l'invecchiamento quindi presso il consumatore è circoscritto all'anno che segue la sua nascita.